Seleziona una pagina

Due Lune Country House Bed and Breakfast

Contatti

Per richieste, informazioni o prenotazioni

Legge sulla Privacy
Garantiamo la piena osservanza di tutte le norme previste dalla Legge a protezione della Privacy, esplicitamente confermando la nostra attenta adesione al disposto del Regolamento Gdpr n.679/2016 ed a quanto ne discende, ed in particolare da quanto contenuto negli articoli dal 13 al 22, e all’articolo 34.
Concretamente: in qualsiasi momento, potrai rivolgerti al titolare del trattamento dei dati Cecilia Buonocore, contattandolo all’indirizzo email: info@bebduelune.com  per qualsiasi informazione, correzione, variazione o cancellazione tu desideri sui dati che ti riguardano. 
Garantiamo che i dati raccolti non verranno utilizzati per finalita’ diverse da quelle esplicitamente pattuite, che se non esplicitamente concesso non saranno comunicati a terzi, e che verranno conservati e protetti adottando adeguate modalita’. 
Desideriamo ringraziarti della fiducia riposta in noi, e desideriamo ricambiarla ponendo ogni attenzione nel trattamento delle informazioni che ti riguardano.

Come arrivare:

Autostrada A12 Uscita Versilia (5 min)

Stazione Ferroviaria:
Forte dei Marmi – Querceta – Seravezza (5 min)

Aereoporto Pisa Galileo (30 min)

Bed and Breakfast Due Lune

Tel +39.335.520.3769
Tel/Fax +39.0584.743412

Via degli Olmi, 66 – Pietrasanta (LU)

GPS Latitudine 43.96044152985016
GPS Longitudine 10.201975107192993

Pietrasanta è il centro mondiale della lavorazione artistica del marmo e del bronzo.
Artisti di tutto il mondo arrivano nella cittadina per i suoi laboratori e le sue fonderie: Igor Mitoraj, Jean Michel Folon, Fernando Botero, Pietro Cascella, Arnaldo Pomodoro, Joan Mirò hanno donato loro opere alla città.
Girando per le vie del centro, ad ogni angolo, si respira e si vede l’Arte.
B&B Due Lune è a vostra disposizione per organizzare al meglio il vostro soggiorno.

Quel che mi piace è Pietrasanta: Mostra in Piazza
bellissima cittadina, con piazza unica,
una cattedrale da grande città,
e, sfondo, le Alpi Apuane.
E che paese all’intorno!
che monti, che verde,
che ombre, che fiumi,
che ruscelli risonanti freschi di castagni
e gli olivi fra il verde!
Qui vorrei condurti, mia povera dolorosa:
qui staresti un po’ bene da vero.

Giosuè Carducci